Un borgo medievale, integro nella sua architettura immerso in un paesaggio idilliaco tipico della più autentica campagna toscana, fra colline verdi, campi agricoli, vigneti ed olivi.
Ed è proprio dall'agricoltura che la Tenuta Mocajo deve il suo nome che deriva da “moco”, una variante delle cicerchie (Lathyrus sativus).

Questo legume veniva usato anticamente per sfamare il bestiame e, in momenti di carestia, per ricavare anche farine per le famiglie. La coltivazione e il consumo di questo legume è stato abbandonato dopo la Seconda Guerra Mondiale.

Vi accoglieremo tra queste antiche colline che col loro silenzio guardano divertire il trascorrere delle stagioni.

E' in questo antico borgo che potrete ritrovare il silenzio che ritemprerà il vostro spirito. Una delicata immersione nel più assoluto relax; lo sguardo che finalmente contempla le dolci curve delle colline Toscane che circondano la Villa.